Com’è la vita in una famiglia ospitante durante una Vacanza Studio a Malta?

La vita in una famiglia ospitante è qualcosa di particolare perché si è a casa però lontano dalla propria casa. L’ospitalità maltese è famosa per il suo calore e le nostre famiglie ospitanti non fanno certo eccezione. I nuclei famigliari con cui collaboriamo sono differenti tra loro: famiglie con bambini piccoli, con ragazzi dell’età dei nostri studenti, coppie senza figli e coppie più anziane con figli che ormai non vivono più con i loro genitori e che perciò possono dedicare più tempo e spazio ai loro giovani ospiti. Inoltre l’alloggio presso una famiglia ospitante costituisce il modo migliore per utilizzare l’inglese anche dopo la scuola e nello stesso tempo per imparare a conoscere una nuova cultura. Tutte le nostre famiglie ospitanti sono certificate dal governo maltese che fa visita alle loro abitazioni per certificarne l’idoneità. Le famiglie che ricevono il l’autorizzazione dal governo, vengono poi visitate da noi e le più adatte vengono scelte per collaborare con Crockford’s. Matthew, il nostro responsabile per le famiglie ospitanti, fa visita almeno 2 volte l’anno alle famiglie ed è regolarmente in contatto con loro. Inoltre organizza meeting, serate informative ed eventi per socializzare, in modo da creare stretti contatti con le nostre famiglie. Ciononostante la maggior parte delle nostre famiglia collabora con la nostra scuola da molti anni.

In ogni famiglia ospitante soggiornano in genere da 2 a quattro studenti. Le proprie lenzuola ed asciugamani non saranno necessari, solamente un asciugamano da spiaggia dovrà essere messo in valigia. Di seguito vi elenchiamo alcune indicazioni in modo da darvi un’idea di come sia trascorrere una vacanza studio in una famiglia ospitante.

Contatto con la famiglia prima della partenza per Malta

Assieme alla documentazione di viaggio riceverete prima della partenza un profilo della famiglia ospitante assegnatavi, una loro breve descrizione e delle foto della casa, e i contatti (Nome, indirizzo ecc.), in modo da poter entrare in contatto con loro già prima dell’inizio della vacanza studio. Se invierete a loro una vostra foto ed una piccola descrizione su di voi in inglese il trattamento che riceverete a Malta sarà ancora più personalizzato.

Essere parte della famiglia

Consideratevi parte della famiglia durante una vacanza studio a Malta e partecipate alla quotidianità di chi vi ospita. Cercate di essere amichevoli e rispettosi verso la famiglia e siate responsabili nell’utilizzare di ciò che appartiene a loro.

Parlare in inglese

Sarete incoraggiati a parlare in inglese tutto il tempo con la vostra famiglia ospitante. Discutete dei vostri interessi, amici, lezioni e delle vostre giornate a Malta. Soprattutto dite loro ciò che vi dà fastidio o non vi soddisfa, la vostra famiglia ospitante è a disposizione per voi per aiutarvi ed è pronta ad ascoltarvi.

Gli altri studenti

Siate amichevoli e rispettosi anche nei confronti degli altri studenti che condividono la stessa famiglia ospitante con voi. Parlate in inglese anche con loro, non solo per migliorare le vostre abilità linguistiche, ma anche per rispetto nei confronti della famiglia che vi ospita. Se possibile uscite di casa la mattina assieme agli altri studenti che vivono con voi e cercate di rientrare anche la sera assieme.

Camere

Mantenete la vostra camera sempre pulita ed in ordine. Le camere delle nostre famiglie ospitanti sono ammobiliate e dispongono di armadi e cassetti adatti per riporvi le vostre cose. Pavimenti in parquet o moquette non sono molto diffusi a Malta, normalmente si usano i pavimenti con piastrelle. Per quanto riguarda lenzuola e coperte a Malta sono sufficienti semplici lenzuola ed una coperta di lana a causa del clima mediterraneo. Lenzuola ed asciugamani vengono cambiati come minimo una volta alla settimana. Inoltre potrete almeno una volta alla settimana lavare i vostri vestiti presso la vostra famiglia, ma è sempre meglio parlarne con i vostri genitori ospitanti prima.

Acqua

Cercate di usare l’acqua con parsimonia dato che a Malta è un bene assolutamente prezioso e caro! Malta è un’isola e non dispone di fonti naturali, fiumi o riserve d’acqua dolce, perciò l’acqua deve essere ricavata con grandi sforzi dal mare.

A causa della scarsità d’acqua anche la pressione della stessa è minore rispetto a come siamo abituati, ve ne accorgerete subito utilizzando i rubinetti e le docce. Non meravigliatevi quindi se dalla doccia non esca poi così tanta acqua, non è rotta e riuscirete a lavarvi in ogni caso. Perciò cercate di non sprecare troppa acqua, ad esempio chiudendo il rubinetto quando vi lavate i denti, la vostra famiglia ospitante ve ne sarà grata.

L’acqua del rubinetto è potabile ma non ha un buon sapore, ma acque in bottiglia locali o importate sono disponibili ovunque.

Pasti

Il pasto principale a Malta è costituito dalla cena che viene servita in genere tra le 18.00 e le 19.30. Vi invitiamo ad accordarvi con le vostre famiglie sull’orario dei pasti e siate a casa puntuali per la cena. La cucina maltese è ovviamente mediterranea ma con influenze britanniche. Potrete naturalmente comunicare alla vostra famiglia ospitante quali piatti e cibi non gradite particolarmente. In generale si può dire che il pane bianco (tipo toast) a Malta è molto diffuso e il pane tipico maltese, chiamato “Hobza”, è fatto con un impasto bianco ed è caratterizzato una crosta croccante, delizioso!

Colazione: La tavola per la colazione sarà preparata dai vostri genitori ospitanti. In genere si trovano cornflakes, tè, caffè, succhi, latte, pane, toast, marmellate e burro.

Packed-lunch: Per pranzo riceverete un packed-lunch che normalmente contiene un sostanzioso panino o una baguette imbottita, un frutto, acqua naturale e un dolce. Il packed-lunch viene consegnato in genere o dalla famiglia ospitante (durante il weekend) o a scuola (durante la settimana

Cena: È il pasto principale a Malta e viene consumata assieme alla famiglia ospitante. La cena consiste in 3 portate incluso il dessert. Durante il vostro soggiorno potrete provare diverse specialità come piatti di pesce, pasta, pizza o pasticci.

Ospiti

È abbastanza inusuale portare amici presso la propria famiglia ospitante. In caso vogliate invitare un amico o un’amica presso la vostra famiglia ospitante concordatevi con quest’ultima. In caso vogliate invece andare a trovare un amico o un’amica presso la loro famiglia accertatevi che abbiano chiesto il permesso a chi li ospita.

Chiavi di casa

Se la vostra famiglia ospitante vi consegna una copia delle loro chiavi fate attenzione a custodirle, sarete responsabili di non perderle.

Telefono

Ogni partecipante ha accesso al telefono presso la famiglia ospitante per ricevere chiamate dall’estero (dai genitori per esempio).

Sveglia mattutina

Le nostre famiglie si assicurano che vi alziate in tempo al mattino. Siccome a volte può capitare che non si sveglino o che leggano male il vostro programma, vi consigliamo di utilizzare la sveglia del vostro cellulare o di portare con voi una sveglia in modo da arrivare in tempo per le lezioni o per le escursioni organizzate.

<Indietro